Visualizzazioni totali

mercoledì 9 novembre 2011

Tris di hummus

Sono sempre stata curiosa rispetto alla gastronomia di altri paesi: sono dell'opinione che quando si viaggia sia molto importante, sia da un punto di vista culturale, che da uno strettamente legato al rispetto nei confronti di chi ci ospita, imparare a conoscere le specialità locali. Poter ampliare i propri confini anche in questo senso, trovo sia estremamente appagante e gratificante. Per quanto mi riguarda ho avuto diverse occasioni per assaggiare prelibatezze d'altri mondi e questa sera ho pensato di azzardare una tripla rivisitazione dell'hummus. Questa crema a base di ceci, speziata, piccante e dal gusto deciso, appartiene al mondo arabo e si presta ad essere accompagnata ad un aperitivo, oppure come antipasto, o semplicemente a fungere da "tappabuchi" fra una portata e l'altra, spalmato su pane o crostini.


Ingredienti:

240 grammi di ceci già lessati
uno spicchio d'aglio
una punta di cucchiaino di cumino in polvere
peperoncino macinato
prezzemolo
erba cipollina
rosmarino
curcuma
il succo di mezzo limone
pasta di sesamo (tahine)
mandorle tritate (un cucchiaino scarso)
noci tritate (mezzo cucchiaino)
mezza patata lessata
una piccola zucchina lessata
una piccola carota lessata
mezzo pomodoro secco
un pizzico di senape
olio e.v.o.

Dividere i ceci in tre parti uguali, per le tre preparazioni. 
Per l'hummus "tradizionale": versare in una ciotola i ceci, la mezza patata lessa, il cumino, un terzo del succo di limone, mezzo cucchiaino di mandorle, un filo d'olio, un terzo dello spicchio d'aglio,  una spruzzata di peperoncino, mezzo cucchiaino di tahine e il prezzemolo tritato (a piacere). Frullate con il mixer.
Per l'hummus alla carota: in una seconda ciotola unite i ceci, la carota, la senape, le mandorle, il rosmarino tritato, mezzo cucchiaino di tahine, il succo di limone, un terzo dello spicchio d'aglio, qualche goccia d'olio e una spruzzata di curcuma. Frullate come il primo composto.
Per l'hummus alla zucchina: in una terza ciotola versate ceci, zucchina, aglio, pomodoro secco tagliato, erba cipollina, noci, mezzo cucchiaino di tahine, un pizzico di peperoncino e un filo d'olio. Frullate.
Preparate delle piccole quenelles con ogni  composto, cospargete con prezzemolo tritato, peperoncino ed un filo d'olio.
Servite accompagnando a piccoli crostini di pane conditi con erbe aromatiche e un filo d'olio e.v.o..

2 commenti:

  1. che bello .. tre versioni di hummus.
    :) lo adoro e la tua presentazione è davvero bellissima.

    RispondiElimina
  2. Grazie! E' un po' particolare, ma cambiando qualche ingrediente si presta ad accontentare i gusti di tutti...

    RispondiElimina