giovedì 7 febbraio 2013

Insalata rapidissima con mela verde e nocciole


Buona sera...questa volta prometto che sarò rapida, rapidissima, nel post e nella ricetta. Sono mezza influenzata, ma non ho molto tempo per pensarci: paracetamolo, propoli (in versione sciroppo, pastiglie e spray), applicazioni di olio essenziale di timo e......ah sì, lavaggi nasali. Sì, avete capito, proprio quelli che normalmente vengono consigliati per i neonati e i bimbi in tenera età per risolvere i fastidi da raffreddamento....Non che io mi senta una neonata, anzi, ma vi assicuro che la semplice soluzione fisiologica aiuta moltissimo ad avere un decorso molto più rapido della faccenda. Certo, non è molto piacevole, ma dato che "torturiamo" i nostri figli da quando nascono con queste inondazioni saline, perché tirarsi indietro e non sottoporci a nostra volta, molto coraggiosamente? Siamo mamme o mammole?? Ah, sono dotata anche di cerottini nasali per la notte....Avete consigli da darmi per farmi guarire alla velocità della luce, dato che in questo periodo, come nel resto dell'anno in fondo, non posso assolutissimamente permettermi di stare in malattia....che scherzate, con l'aria che tira a Roma....non si può rischiare nulla, anzi, meno.......Ed ecco che per fare il pieno di sali minerali, vitamine e grassi buoni, quale soluzione migliore di una bella insalatona?? Certo, confesso che in inverno non mi attirano un granché, ma con l'aggiunta di qualche ingrediente sfizioso, cambia subito il risultato.

Ingredienti:

insalatine miste (lattughino, rucola, valeriana , in quantità a vostra scelta)
una mela Granny Smith (quelle verdissime, per intenderci, dal gusto piacevolmente acidulo)
nocciole sgusciate
(se vi piace: qualche scaglia di parmigiano oppure, per i più arditi, pecorino)
olio evo 
il succo di mezza arancia
una bella spruzzata di succo di limone
due gocce di aceto balsamico
sale
(pepe solo se gradite: io non tanto)

Lavate ed asciugate molto bene le insalatine. Affettate molto finemente la mela e spruzzate con poche gocce di succo di limone. Spezzettate grossolanamente le nocciole. Assemblate olio, succo d'arancia, succo di limone, sale e aceto balsamico. Emulsionate molto bene. Versate l'insalata in una capiente ciotola coprite con gli spicchietti di mela, guarnite con le nocciole e innaffiate il tutto con la vinaigrette. Finite il tutto con le scaglie di parmigiano o pecorino. Potete servirla anche in scodelline monoporzione.
Buona notte!




16 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie! Ha il grande pregio di essere molto rapida nell'esecuzione!!

      Elimina
  2. Io non ho consigli per farti guarire velocemente mi dispiace anche perché cerco di non usare nessun tipo di medicinale finché posso..
    Però come dici tu fare il pieno di vitamine ci aiuta , questa insalatina diversa dalle solite e' un ottimo piatto:)
    Ti auguro una buona guarigione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta! In fondo, come diceva Ippocrate: fai che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo. Certo, la seconda parte della massima mi appartiene meno, ma penso che cibarsi di conoscenza sia altrettanto fondamentale! Un bacione

      Elimina
  3. AHAHAHAH..consigli non ne ho...ma ti immagino alle prese con tutte le cure che normalmente vengono fatte ai bambini..cucciola lei :)
    Mi raccomando..guarisci presto..e fai scorpacciate di insalate come questa che oltre ad essere buone, sono una grande fonte di vitamine e sali minerali...e ti servono per guarire ! Un bacione grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, io sono sempre più convinta che siamo ciò che mangiamo e quindi non dovremmo mai dimenticare questo sacrosanto principio. Abbuffiamoci quindi, ma delle cose giuste! Baci

      Elimina
  4. Ciao giuli! ANche noi siamo influenzati e raffreddati..ricorreremo anche noi al lavaggio nasale..sigh! e a qualche bella insalatona come la tua! ma il vero motivo per cui sono qui è che volevo sapere.. MA QUAL è IL TUO FORNO DA GALLISSIMI CHE TI CUOCE LO SPEZZATINo in due ore? Spezzatino al forno, immagino venga buonissimo, perchè il forno ha un calore più uniforme! E lo fai nella teglia o in un tegame di coccio? Sono curiosa! Allora...aspetto di sapere la marca, eh ! :-)
    Allora buona serata e grazie sempre dei commenti!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia! Spero vi siate ristabiliti nel frattempo...io sì, anche se ora inizio con le allergie ai pollini....mannaggia!!! Lo spezzatino lo cucino in una pentola in pyrex e posterò la ricetta a breve. Un bacione e a presto!!

      Elimina
  5. Per niente male questa insalata, anzi, tutt'altro!!!
    Io non amo troppo le verdure, ma questa insalata è proprio sfiziosa, bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In effetti la presenza delle nocciole e la vinaigrette la rendono molto appetitosa! Bacione

      Elimina
  6. Ciao carissima, ma com'è che ogni volta che passo di qui mi ritrovo nei tuoi post? :-D
    Purtroppo io non ho fatto in tempo a prevenire e come sai sono bella febbricitante.
    Unico step in più rispetto ai tuoi rimedi...i suffumigi.
    Un abbraccio e ... anche con la febbre questa insalata la mangerei proprio volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela! Spero ti sia ripresa nel frattempo! Vedi, io credo che noi donne spesso ci ritroviamo nelle medesime "condizioni", per un motivo....o per un altro!!! Abbiamo seeempre qualcosa da condividere!
      Un abbraccio e a prestissimo!

      Elimina
  7. un insalata molto buona ricca di sapore e leggera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Guenther, un bacione.

      Elimina
  8. Buona semplice e riempie lo stomnachino anche in dieta....e passa da me se hai voglia ce un giochino per conoscersi ma se l'hai già fatto scusa non è che sia andata a controllare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige! E' un'insalata che si può arricchire e personalizzare in mille modi! Per il giochino, spero di riuscire a portarlo a termine a breve! Grazie per aver pensato a me!!
      Un bacione!

      Elimina